Corso Aggiornamento Gru A Torre (Con Rotazione in Alto e in Basso)

Corso Aggiornamento Gru A Torre (Con Rotazione in Alto e in Basso)

  DURATA

4 ORE

OBIETTIVO

Fornire nozioni teorico/pratiche necessarie all’utilizzazione corretta e sicura del mezzo e trasmettere le nozioni di base sulle norme di sicurezza per la circolazione e le procedure di preparazione, controllo e manutenzione del mezzo, come previsto dall’Accordo Stato – Regioni del 22 febbraio 2012, in attuazione dell’art. 73 comma 5 del D.Lgs. 81/2008 e S.M.I.

RIFERIMENTO LEGISLATIVO

Art 37 e Art. 73 del D.Lgs. 81/08 e Accordo Stato Regioni del 22/02/2012.

PRE-REQUISITI MINIMI DEI DISCENTI

  • Età NON inferiore ai 18 anni;
  • Copia attestato relativo alla precedente formazione
  • Patente B in corso di validità (salvo deroghe particolari)
  • Assenza di disturbi, infermità inabilitanti e dipendenza da droga e alcool;
  • Conoscenza della lingua italiana parlata e scritta;
  • Requisiti fisici e psicofisici ai sensi del D.Lgs. 81/08 e norme correlate

TEST DI VERIFICA

Tutti i discenti dovranno sottoporsi a periodiche verifiche dell’ apprendimento.
Il superamento delle verifiche, costituite da prove scritte, pratiche ed orali, rappresenta la condizione necessaria per l’ottenimento dell’ attestato di partecipazione al corso.
Qualora il discente non dovesse superare le prove di valutazione dell’apprendimento, può ripetere i test entro e non oltre un anno solare dalla conclusione del corso di formazione.

ATTESTATI

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza agli allievi che avranno partecipato ad almeno il 90% del monte/ore previsto e superato la prova di valutazione finale.

PROGRAMMA

  1. GIURIDICO – NORMATIVO- TECNICO:
  • cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro;
  • responsabilità dell’operatore.
  • norme generali di utilizzo della gru a torre;
  • cenni sul ruolo dell’operatore rispetto agli altri soggetti (montatori, manutentori, capo cantiere, ecc.);
  • cenni sui limiti di utilizzo dell’attrezzatura tenuto conto delle sue caratteristiche e delle sue condizioni di installazione;
  • cenni sulle manovre consentite tenendo conto delle condizioni di installazione dell’attrezzatura (zone interdette, interferenze, ecc ecc…);
  • cenni sulle varie caratteristiche dei carichi
  • cenni sulle varie tipologie di gru a torre: i vari tipi di gru a torre e descrizione delle caratteristiche generali specifiche;
  • cenni sui principali rischi connessi all’impiego di gru a torre: caduta del carico, rovesciamento, urti con carico, rischi legati all’ambiente, rischi legati all’uso delle diverse forme di energia;
  • cenni su nozioni elementari di fisica: valutazione dei carichi movimentati nei cantieri, condizioni di equilibrio di un corpo;
  • cenni sulla tecnologia della gru a torre: terminologia, caratteristiche generali e principali componenti;
  • cenni sui principali meccanismi della gru a torre: loro caratteristiche, loro funzione e principi di funzionamento;
  • cenni sui componenti strutturali principali: torre, puntoni, braccio, tiranti, struttura di base, struttura di fondazione, sostegno della cabina, ecc..);
  • cenni su dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione e loro funzione;
  • cenni sulle condizioni di equilibrio di una gru a torre: fattori ed elementi che influenzano la stabilità;
  • installazione della gru a torre: informazioni generali di installazione e mezzi per impedire l’accesso a zone interdette;
  • cenni sui controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali;
  • cenni sulla modalità di utilizzo in sicurezza della gru: operazioni di messa in servizio, verifica del corretto funzionamento dei freni e dei dispositivi di sicurezza, valutazione della massa totale del carico, regole per il corretto utilizzo degli accessori di sollevamento, valutazione delle condizioni metereologiche, comunicazione, modalità di esecuzione delle manovre per lo spostamento dei carichi, operazioni vietate e operazioni di fine utilizzo (sblocco del freno di rotazione ed eventuale sistemazione di sistemi di ancoraggio e i blocco);
  • cenni sulle modalità di utilizzo delle gru secondo le condizioni d’uso previste dal fabbricante;
  • cenni sulla manutenzione della gru a torre: controlli visivi della gru stessa e delle proprie apparecchiature per poter rilevare in tempo eventuali anomalie e poter attuare i necessari interventi.
  1. Modulo PRATICO – Esercitazioni pratiche operative – 3 ore:
  • individuazione dei componenti strutturali principali: struttura di base, struttura di fondazione, puntoni, controbraccio, sostegno della cabina, tiranti, vie di traslazione, ecc…,
  • individuazione dei dispositivi di comando e di sicurezza e loro funzionamento;
  • istruzioni sull’uso delle attrezzature, dei vari componenti e della sicurezza;
  • controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali delle macchine, dei dispositivi di comando e di sicurezza previsti dal costruttore e dal manuale di istruzione della gru, diagrammi di carico, limitatori di carico e di movimento;
  • utilizzo della gru a torre: operazioni di messa in servizio, verifica del corretto funzionamento dei freni e dei dispositivi di sicurezza, valutazione della massa totale del carico e utilizzo di accessori di sollevamento, esecuzione di manovre per lo spostamento del carico con la precisione richiesta, utilizzo dei comandi posti su pulsantiera pensile e di quelli posti su unità radio-mobile, utilizzo degli accessori d’imbracatura, sollevamento e sgancio dei carichi, spostamento dei carichi attraverso ostacoli fissi, avvicinamento e posizionamento al suolo e su piani rialzati;
  • controlli giornalieri e periodici della gru a torre, prescrizioni operative per la messa fuori servizio e misure precauzionali in caso di avverse condizioni metereologiche;
  • operazioni di fine-utilizzo: controlli visivi e funzionali della gru, dei dispositivi di comando e di sicurezza previsti da manuale e dal costruttore. Posizionamento del carrello e del gancio di sollevamento, sblocco del freno di rotazione, sistemi di ancoraggio e di blocco;
  • sezionamento dell’alimentazione elettrica.

Data

09 - 10 Giu 2021
Expired!

Ora

08:00

Costo

€130.00

Luogo

Studio AGM
Badia Polesine
Sito web
http://www.studioagm.eu
Studio AGM

Organizzatore

Studio AGM
Telefono
0425 590715
Email
[email protected]
Sito web
http://www.studioagm.eu

Prossimo evento

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *